martedì 17 luglio 2012

terrina vegana di zucchine e pomodori



Ricetta preparata per far fronte all'invasione di zucchine che da qualche settimana stringe in una morsa la mia magione. Trattasi di invasione ben voluta, s'intende.
Zucchine da mattina a sera potrei mangiare.
Cotte, grigliate, in padella, con il basilico, il prezzemolo, aglio, cipolla, con il curry.....
Questa è una ricetta che non avevo mai provato. Non è originale ma tratta dal numero di Maggio 2011 di Cucina Naturale (a cui sono abbonata).
Con questa ricetta partecipo a Salutiamoci.


3 zucchine medie
5 pomodori maturi
1 cipolla rossa piccola
50 gr pane grattugiato (io ho usato quello integrale di mia produzione)
50 gr semi di girasole
25 capperi dissalati*
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di timo
olio evo
sale marino integrale

Per prima cosa ho affettato per il lungo le zucchine (spessore di 2/3 mm), le ho disposte sulla placca del forno rivestita di carta forno, spennellate con olio allungato con acqua e salato leggermente e passate in forno per 5/10 minuti a 190°.
Nel frattempo ho tritato finemente la cipolla, sbollentato i pomodori per pochi secondi in acqua bollente, li ho pelati, ho tolto i semi e tagliati a dadini.
Ho fatto soffriggere in una padella con poco olio evo la cipolla per 5 minuti, ho aggiunto i pomodori e cotto per altri 5 minuti. Ho tolto dal fuoco e aggiunto il basilico spezzettato (con le mani).
In una ciotola ho unito il pangrattato, i semi di girasole tritati, il timo sfogliato e i capperi (dissalati) anch'essi tritati.
Ho foderato con carta forno una terrina, ho disposto uno strato di zucchine sul fondo, versato tutti pomodori (attenzione che non siano molto acquosi) e coperto con le rimanenti zucchine. Ho coperto la superficie con il mix di pangrattato, semi di girasole, timo e capperi e un filo di olio evo.
Sta in forno a 190° per circa 20 minuti (io l'ho lasciata anche un 5 minuti in più).
*La ricetta originale in realtà prevedeva olive nere al posto dei capperi, ma non avendone in casa ho optato per questa soluzione, che non è affatto male.


4 commenti:

  1. ma che bella Lauretta. grazie da parte mia e di noi tutte di Salutiamoci ;-)

    RispondiElimina
  2. Oddio deliziosa, la provo!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @camiria davvero buona! un modo diverso di mangiare verdure :)

      Elimina
  3. è sempre un piacere partecipare ad una bellissima iniziativa! grazie a voi tutte!

    RispondiElimina