sabato 26 ottobre 2013

torta di mele rovesciata


Domenica scorsa c'era un tempo da lupi. Anzi da Transilvania.
Nuvole basse, che in bassa padana vuol dire nebbia.
Pioggerellina sottile sottile sottile, che guardi il cielo e no, non piove, poi guardi a terra e c'è bagnato.
E non capisci. O anche sì se abiti in bassa padana e questo è la media meteorologica da ottobre (novembre se ci va bene) a marzo.
Comunque. Fa freddo, perchè non ce n'è come l'umido per ghiacciarti fin nel midollo, il riscaldamento ma nooo aspetto un altro po', programmi non ne hai e ti viene una voglia di accende il forno...., possibilmente con dentro qualcosa di così profumato da farti tornare il buonumore anche in una giornata così.
Un rapido sguardo al libro mastro delle ricette, una sbirciata rapida in dispensa per far la conta di ciò che è sopravvissuto (che al super non ci vado manco morta con questo tempaccio!!) e si fa una torta.

Beh...ottobre... la classica torta di mele, come direbbe qualcuno, ci sta.


Ingredienti

100 gr farina integrale*
100 gr farina di farro integrale*
4 mele
succo di limone*
50 gr succo di mela concentrato*
50 gr olio evo
mezzo cucchiaino di cannella
un pizzico di sale marino integrale*
acqua qb
un cucchiaino di bicarbonato
un cucchiaio di aceto di mele*

Procedimento

Ho sbucciato 2 mele e le ho tagliate a tocchetti, le ho raccolte in un recipiente e le ho irrorate di succo di limone (io ne ho spremuto metà).
Ho sbucciato altre 2 mele e le ho grattugiate in una ciotola a cui ho poi aggiunto il succo di mela concentrato, l'olio, la cannella e il sale. Ho versato le farine insieme al composto e aggiunto acqua fino ad ottenere un impasto morbido ma non troppo liquido, che non scivolasse dal cucchiaio.
Ho aggiunto il bicarbonato e continuato a mescolare e per ultimo l'aceto di mele.
Ho rivestito di carta forno una teglia e disposto sul fondo le mele a tocchetti, versato l'impasto e cotto in forno a 180 per 45 minuti circa. Vale sempre la prova stecchino!
Una volta fredda l'ho tolta dalla teglia e l'ho capovolta per servirla.

* da agricoltura biologica




2 commenti:

  1. No, vabbe'... questo blog mi uccidera'!! Torta magnifica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma va là...è senza zucchero! :))
      grazie cara!

      Elimina