sabato 3 novembre 2012

torta zucca e cocco vegan


Stagione di zucche, che da poco ho scoperto buonissime e ideali per cucinare dessert senza zucchero, dato il loro gusto dolce.
Ho curiosato un po' sul web alla ricerca di qualche ricetta e alla fine ho optato per un mix e alla fine è venuta fuori una soffice torta.
Con questa ricetta partecipo a Salutiamoci che per il mese di Novembre ha scelto appunto la zucca come ingrediente base e viene ospitato nel blog La Via Macrobiotica.


300 gr farina integrale
12 gr circa cremor tartaro
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
25 gr nocciole
45 gr mandorle                         
1 cucchiaio di cocco grattugiato
1 pizzico di sale marino integrale
2 cucchiai di uvetta
1 tazza di zucca cotta al vapore
4 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di succo di mela concentrato
latte di soia qb

Ho messo ad ammollare l'uvetta in acqua tiepida. Ho mischiato in una ciotola la farina, il cremor tartaro, la vaniglia, un pizzico di sale, il cocco, le nocciole e le mandorle tritate. A parte ho schiacciato la zucca a cui ho unito l'olio, il succo di mela e un po' di latte di soia. Ho unito i due composti e l'uvetta strizzata. Ho amalgamato bene e aggiunto latte di soia finchè il composto è diventato abbastanza morbido.
Ho versato in una teglia coperta di carta forno (bagnata e strizzata) e cotto per 25 minuti a 180°.
Ho tolto dal forno e spennellato la torta con un'emulsione composta da un cucchiaino di succo di mela e un po' di acqua e cosparso la superficie con del cocco grattugiato.
Ho infornato nuovamente per 10 minuti circa.



9 commenti:

  1. Grazie per la tua super torta! Ci sono un paio di correzioni tecniche da fare. Le trovi nei commenti sul mio blog. Grazie e aspettiamo altre ricette fantastiche come questa! Dealma

    RispondiElimina
  2. grazie lauretta :-) adoro queste torte ed è vero, la zucca è così dolce che si presta proprio ai dolci senza zucchero, io a volte la metto in forno senza niente e me la mangio, sembra un dessert :-) il cremor tartaro era quello bio che contiene già bicarbonato, immagino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie stella! certo, il cremor tartaro è quello bio che contiene già bicarbonato, effettivamente tutti gli ingredienti sono bio...zucca del mio orto e nocciole idem :) ormai sono convertita!!

      Elimina
  3. Ma che bello il tuo blog! Complimenti! Questa super torta sarà uno dei miei prossimi obiettivi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie antonella! troppo buona!! :)

      Elimina
  4. Ma sai che è proprio splendida questa torta e mi piace anche il mix di ingredienti, da provare :)
    Bravissima. ^^

    RispondiElimina
  5. la tua torta è davvero deliziosa e mi piace molto il tocco finale della spennelatura del succo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie lo! la spennellatura la lucida e la fa ancora più goduriosa :)

      Elimina